Linguaggio di markup

In generale un linguaggio di markup è un insieme di regole che descrivono i meccanismi di rappresentazione (strutturali, semantici o presentazionali) di un testo che, utilizzando convenzioni standardizzate, sono utilizzabili su più supporti. La tecnica di composizione di un testo con l’uso di marcatori (o espressioni codificate) richiede quindi una serie di convenzioni, ovvero appunto di un linguaggio a marcatori di documenti.

Presentiamo di seguito una parziale rappresentazione dei linguaggi di markup dal 1988 ad oggi (i dati sono tratti da Wikidata) e in questo post raccontiamo perché sono importanti nella rappresentazione della conoscenza.